Annunci di Lavoro

Le scuole elementari di oggi

I Passaggi nella Storia e le Riforme

La scuola elementare chiamata cosi' precedentemente alla riforma Moratti (Legge n.53/2003), comprende i primi 5 anni del ciclo di istruzione del bambino, e' divisa in cicli didattici:

  • 1° ciclo comprensivo della prima-seconda classe
  • 2° ciclo costituito dalle ultime tre classi


Fino al 1990 le classi elementari erano composte da un maestro unico (un unico insegnante per ogni classe) .
Sucessivamente al 1990 il maestro unico e' stato sostituito da un gruppo di maestri per ciascuna classe che costituiva il 'modulo didattico'comprendente 3 insegnanti per 2 classi o 4 per tre classi ai quali era affidato il compito di insegnare una disciplina (lingue, lettere, scienze e matematica).
Nelle prime classi era comunque prevista un' insegnante che detenesse la maggior parte di ore per aiutare il fanciullo nel passaggio dalla scuola d'infanzia alla scuola elementare.


Sino al Governo Berlusconi era preventivato al termine dei 5 anni l'Esame di Licenza Elementare che dava accesso alla Scuola Media Inferiore.

Con l'arrivo del Ministro Moratti e l'applicazione del Decreto Legislativo 59 del 2004, nacque il docente tutor, inteso come insegnante che forniva consulenza-tutorato e sotegno a ciascun allievo.

Attualmente con la riforma Gelmini, nelle classi prime, e' in previsione che dal 2014 torni  il maestro unico.